Santa8

NAPOLI – Tra i monumenti più belli esistenti a Napoli c’è sicuramente il chiostro di Santa Chiara, un vero e proprio gioiello che attira migliaia di turisti e che, purtroppo, è preso continuamente di mira dai vandali che deturpano tutte le strutture con scritte volgari, offensive o semplicemente stupide.

A denunciarlo il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, per il quale “i continui interventi da parte delle Istituzioni per dare dignità a quel luogo bellissimo sono vanificati dai vandali che li rovinano”.“Purtroppo non si può garantire una sorveglianza 24 ore su 24 in tutta Napoli e sarebbe opportuno un contributo anche da parte di tutti i cittadini che dovrebbero segnalare gli atti di vandalismo quando si stanno compiendo e le punizioni devono essere proporzionate ai danni creati che, anche dal punto di vista economico, sono ingenti” ha aggiunto Borrelli per il quale “solo unendo gli sforzi di chi ha a cuore le sorti dei nostri monumenti e, quindi, della nostra città possiamo vincere la guerra contro chi la deturpa”.“A questo punto, credo che bisognerebbe inserire quell’area nel progetto Monumentando per un restauro radicale e dotarlo di un impianto di sorveglianza adeguato” ha concluso Borrelli per il quale “il progetto che prevede l’intervento dei privati che pagano le spese per i restauri in cambio della pubblicità è criticato, ma, viste le scarse risorse a disposizione, non ci sono altre soluzioni valide”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments