Borgo-Marinari

NAPOLI (di Raffaele De Lucia)- Oltre 200 mila euro di multe sono state elevate ai danni di bar, ristoranti e condomini, dalla polizia Locale nucleo ambientale dopo un ispoezione della ASL e del consorzio ATO 2 alle fognature del Borgo Marinari. Secondo i tecnici, nei canali di scolo delle acque reflue, verrebbero quotidianamente sversati, illegalmente oli, detersivi e liquami.

Ogni singolo esercizio commeciale e condominio hanno ricevuto una multa di 60mila euro che se pagata in anticipo si ridurrebbe a 12mila euro. Un duro colpo per gli imprenditori che rischiano di fallire.Al borgo marinari la manutenzione delle fognature secondo quanto riferito da abitanti e esercenti non avviene da anni e i canali di scarico non sono stati adeguato nel tempo alle esigenze dell’utenze. Ci sarebbe infatti una pompa di risalita, che puntualmente si affoga a causa del grosso afflusso di acque. I cittadini multati sono sul piede di guerra.

{youtube}_iqi2Vadgs8{/youtube}

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments