magliette_Amente_2

MELITO- “Ieri un gruppo di anziani melitesi è partito per il soggiorno climatico finanziato dal comune, nonostante la forte crisi economica che l’ente sta attraversando con la sospensione di alcuni servizi pubblici essenziali, e ha trovato ad accoglierli alla stazione dei pullman assessori e consiglieri della maggioranza che sostiene il sindaco, Antonio Amente, che indossavano una t-shirt con su scritto ‘Amministrazione Amente’. Si tratta di una spudorata e illegittima propaganda elettorale personale attraverso l’esaltazione di servizi offerti e pagati dai cittadini con i loro soldi. Denunceremo quanto accaduto a tutti gli organi competenti perché la pagliacciata dell’utilizzo di soldi pubblici per propaganda personale deve finire”. Lo hanno dichiarato il consigliere comunale dei Verdi, Lello Caiazza, e il consigliere Dema, Renato Rinaldi.

“L’accoglienza ‘sponsorizzata’ che i rappresentanti della Giunta e della maggioranza al comune di Melito hanno riservato agli anziani è a nostro avviso  uno squallido esempio di politica da ‘prima Repubblica’ – ha dichiarato il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli –  quella che fa i propri interessi con i soldi pubblici e confonde i diritti di tutti i cittadini con privilegi concessi dal sindaco di turno. Un segnale preoccupante che ci spinge a tenere gli occhi aperti sull’amministrazione Amente che, già in passato, è stata protagonista di vicende poco chiare”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments