17409560_10212345996309121_108771817_n

NAPOLI – Un uomo è stato accoltellato all’addome e alla gamba da una baby gang, composta da tre minorenni di 14,15 e 16 anni, nei pressi dello stadio San Paolo, nella serata di venerdì.

A raccontare l’accaduto alla polizia è stata proprio la vittima dell’aggressione, un cittadino ucraino. Gli agenti, subito intervenuti, sono riusciti a rintracciare i ragazzini, fermati mentre stavano tentando di liberarsi del coltello.L’ucraino è stato medicato dai sanitari del vicino ospedale San Paolo e giudicato guaribile in 15 giorni. Al termine degli accertamenti, i tre minori sono stati deferiti in stato di libertà per tentata rapina aggravata in concorso ed affidati ai rispettivi genitori. Caccia anche al quarto complice della banda.

{youtube}S5LK9cSOQc4{/youtube}

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments