carabinieri

NAPOLI– Un ordigno artigianale è esploso davanti all’ingresso di una rivendita di bibite di una persona incensurata in via Gianturco a Napoli. L’esplosione ha causato l’apertura della parte inferiore della serranda, la rottura dei vetri di autovetture parcheggiate nelle vicinanze e quelli del gabbiotto di un vicino distributore di carburanti.

I carabinieri della Compagnia di Poggioreale hanno avviato indagini; sembra potersi escludere la pista dell’estorsione. Sempre a Napoli stamane chiusa per qualche ore la Metropolitana Line a1 a causa di un principio d’incendio. La stazione Salvator Rosa è stata riaperta in tarda mattinata. Secondo quanto si è appreso, nel ‘sottocassa’ di una scala mobile c’è stato un surriscaldamento che ha provocato la fuoriuscita di fumo. Sono intervenuti i tecnici. Resta temporaneamnete fuori servizio la scala mobile.(Ansa)

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments