NAPOLI – Per i giovanissimi divertimento fa rima, sempre più spesso, con distruzione e vandalismo. Distruggere un bene pubblico diventa per certi ragazzi così un modo per vincere la noia e dimostrare la propria “virilità”. È forse stato proprio questo il pensiero che ha spinto un gruppo di adolescenti, come ha segnalato un cittadino attraverso un filmato inviato al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli, a distruggere un monopattino elettrico, uno di quelli dello sharing comunale, nei giardinetti del Rione Alto.

“Il vandalismo è diventato una forma di intrattenimento, di svago, di divertimento. Se è pur vero che soprattutto in certi quartieri mancano strutture, infrastrutture, punti d’incontro e attività ricreative, su questo le Istituzioni devono assolutamente intervenire anche perché sono in colpevolissimo ritardo, in molti altri casi la distruzione del bene pubblico è solo una scusa, un modo per vincere la noia, una dimostrazione della mancanza di educazione di senso civico. Ecco, in questi casi è proprio sulle famiglie di questi ragazzi che bisogna intervenire affinché si ripristino i giusti valori.”- le parole di Borrelli.

https://www.facebook.com/francescoemilio.borrelli/videos/5092188037483114

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments