ERCOLANO – Ieri sera gli agenti del Commissariato Portici-Ercolano, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti in via Pace ad Ercolano per la segnalazione di una lite.

I poliziotti, giunti sul posto, sono stati avvicinati da una donna la quale ha raccontato che, poco prima, lei e il marito avevano avuto una lite con un condomino il quale, dopo aver colpito il coniuge causandogli una ferita alla fronte, li aveva minacciati con una pistola per poi allontanarsi.

Gli operatori, grazie alle descrizioni delle vittime, hanno rintracciato l’uomo in via San Vito ad Ercolano, mentre nella sua abitazione hanno rinvenuto una pistola a salve cal. 8 priva di tappo rosso ed una scatola con 11 cartucce custodita all’interno di una cassaforte.

Un 43enne ercolanese con precedenti di polizia è stato denunciato per lesioni personali, minacce aggravate e porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere; infine, la pistola è stata sequestrata.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments