ROMA – C’è anche l’ex senatore Sergio De Gregorio tra gli arrestati nell’operazione della Squadra mobile di Roma su un presunto giro di estorsioni e riciclaggio. Lo si apprende da fonti di polizia.

Sono nove le misure cautelari eseguite nell’ambito dell’operazione scattata stamattina.

L’ex parlamentare dell’Idv poi transitato nelle file del Pdl, Sergio De Gregorio, è passato alla storia politica e giudiziaria degli ultimi 20 anni per aver partecipato alla cosiddetta “operazione libertà”, come venne chiamato il passaggio di deputati e senatori dal centrosinistra al centrodestra, voluto da Silvio Berlusconi, per far cadere il governo Prodi.

De Gregorio, in particolare, venne accusato di aver ottenuto da Berlusconi 3 milioni di euro per passare dall’Idv al centrodestra che poi lo sostenne per diventare presidente della Commissione Difesa del Senato.

Berlusconi venne processato per la compravendita di parlamentari, ma alla fine intervenne la prescrizione.

L’Ordine dei Giornalisti della Campania ha disposto la sospensione ad horas del giornalista professionista Sergio De Gregorio.

L’ex senatore è stato arrestato stamattina, secondo quanto riferito da organi di stampa, perché coinvolto in un’inchiesta le cui accuse vanno, a vario titolo, dall’estorsione al riciclaggio (ANSA)

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments