IMMACOLATA

NAPOLI – Alla celebrazione della festa dell’Immacolata Concezione a Napoli il vescovo di Napoli don Mimmo Battaglia parla alla sua Napoli, alla città della gioia che ha imparato nel corso del tempo, tra le vicende della storia a guardare oltre le nuvole nella certezza che il sole c’è sempre, anche quando per qualche attimo viene ostruito dal grigiore della tempesta.

Il primo passaggio dell’omelia, nel corso della quale il vescovo ha citato anche l’ultimo film di Paolo Sorrentino don Mimmo lo dedica ai caschi rossi impegnati, proprio in questi giorni, a Casamicciola.

Inoltre parla anche ai giovani che sono in fondo il segreto dell’allegria e della speranza di ogni città.

Ma che per Napoli rappresentano anche la ferita più profonda, quando non riesce a prendersene cura fino in fondo.

La celebrazione religiosa si è poi conclusa all’esterno della chiesa dove, in piazza del Gesù i vigili del fuoco hanno deposto una corona di fiori tra le mani della scultura raffigurante la Vergine Maria posta alla sommità dell’obelisco della piazza.

Alla cerimonia presente anche il sindaco Gaetano Manfredi.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments