NAPOLI – Stanotte gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, sono intervenuti in piazzale Tecchio per una segnalazione di tre persone che stavano rubando in un cantiere privato.
Gli operatori, giunti sul posto, hanno notato tre uomini i quali, alla loro vista, hanno tentato di darsi alla fuga abbandonando il materiale che stavano asportando e scavalcando una recinzione, ma sono stati bloccati; inoltre, gli agenti hanno effettuato un controllo nell’autovettura in uso ai tre ed hanno rinvenuto 33 ponteggi accertando, altresì, che il cancello condominiale era stato danneggiato.
Tre napoletani di 30, 31 e 45 anni con precedenti di polizia sono stati arrestati per furto in abitazione aggravato, mentre il materiale è stato restituito al proprietario della ditta.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments