CAIVANO – A Caivano giornata all’insegna della cultura, della legalità e dell’incontro tra l’Arma dei Carabinieri e la Scuola.

Questa mattina, gli studenti dell’Istituto scolastico F. Morano sono stati ospiti del comando compagnia Carabinieri di Caivano per un incontro con i militari.

I ragazzi e i docenti –nell’ambito di un progetto di formazione scolastico – hanno esaminato le piante poste all’interno del perimetro della Caserma e si sono interessati del loro benessere.

Nell’occasione l’istituto F. Morano e i suoi studenti hanno regalato alla compagnia Caivanese una pianta, una Zamioculcas, che è stata messa all’ingresso dell’edificio.

Un esemplare – chiamata anche la pianta di Padre Pio – che riesce a crescere rigogliosamente anche in posti “difficili”. Una pianta la cui bellezza non teme scarsità di luce o acqua. Un dono, un simbolo, che vuole rappresentare come sia possibile emergere in qualsiasi contesto e che ovunque c’è del buono.

Durante la mattinata i carabinieri hanno ricambiato l’impegno del corpo scolastico e docente raccontandogli e descrivendogli le specialità dell’Arma e dei suoi reparti. I ragazzi hanno avuto la possibilità di vedere da vicino e toccare con mano i mezzi e gli equipaggiamenti dei Carabinieri del nucleo radiomobile, del nucleo motociclisti e del reggimento Campania nella componente delle squadre operative di supporto (S.O.S.) che quotidianamente operano in sinergia con i carabinieri della territoriale e percorrendo le strade di Caivano con lo scopo di garantire la sicurezza che le persone perbene meritano.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments