NAPOLI – Il cimitero di Miano continua a versare in preoccupanti condizioni di degrado e fatiscenza.

Diversi cittadini, con foto e video, hanno segnalato al Consigliere Regionale del sole che ride Francesco Emilio Borrelli le pietose condizioni in cui si ritrova il cimitero di Miano con l’erba alta che sovrasta le tombe e rende di fatto l’area inaccessibile ai visitatori ed i monumenti tombali lasciati all’incuria e al degrado.
“E’ una situazione che va avanti da troppo tempo, sono state fatte tante segnalazioni eppure le cose sono rimaste immutate. Si sarebbe potuto sfruttare il periodo di quarantena per eseguire dei lavori di manutenzione per ridare decoro al cimitero ed invece non si è fatto nulla. La vegetazione ricopre le tombe e rende il cimitero inaccessibile ai cittadini che vogliono far visita ai loro cari defunti. E’ una situazione totalmente inaccettabile e vergognosa, perché non si è mai fatto nulla? Noi chiediamo che venga ridata dignità alla memoria dei defunti intervenendo per riportare il cimitero in condizioni quantomeno accettabili.” –ha dichiarato il Consigliere Borrelli.

Il cimitero di Miano tra degrado ed incuria, l’erba alta ricopre le tombe.

Il cimitero di Miano tra degrado ed incuria, l’erba alta ricopre le tombe. Borrelli:” Situazione vergognosa che va avanti da troppo tempo.”Il cimitero di Miano continua a versare in preoccupanti condizioni di degrado e fatiscenza.Diversi cittadini, con foto e video, hanno segnalato al Consigliere Regionale del sole che ride Francesco Emilio Borrelli le pietose condizioni in cui si ritrova il cimitero di Miano con l’erba alta che sovrasta le tombe e rende di fatto l’area inaccessibile ai visitatori ed i monumenti tombali lasciati all’incuria e al degrado.“E’ una situazione che va avanti da troppo tempo, sono state fatte tante segnalazioni eppure le cose sono rimaste immutate. Si sarebbe potuto sfruttare il periodo di quarantena per eseguire dei lavori di manutenzione per ridare decoro al cimitero ed invece non si è fatto nulla. La vegetazione ricopre le tombe e rende il cimitero inaccessibile ai cittadini che vogliono far visita ai loro cari defunti. E’ una situazione totalmente inaccettabile e vergognosa, perché non si è mai fatto nulla? Noi chiediamo che venga ridata dignità alla memoria dei defunti intervenendo per riportare il cimitero in condizioni quantomeno accettabili.” –ha dichiarato il Consigliere Borrelli.

Pubblicato da Francesco Emilio Borrelli su Martedì 5 maggio 2020

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments