NAPOLI – Da ieri sera alle 22,30 un incendio sta interessando la collina di Posillipo sul versante che affaccia su Bagnoli e Cavalleggeri d’Aosta.

Le fiamme sviluppatesi in una zona per fortuna non abitata, hanno creato non pochi problemi all’ospedale Fatebenefratelli invaso dal fumo così come alcune abitazioni private ubicate in via Manzoni.

A lavoro da stanotte tre squadre compete dei vigili del fuoco composte da circa 25 uomini, 3 autobotti e molti mezzi leggeri per raggiungere la vegetazione impervia.

A lavoro elicottero della Protezione Civile e un Canadair che dalle 7 sta sorvolando il quartiere di Fuorigrotta.

Al momento non è ancora stata accertata la natura dell’incendio che potrebbe essere di natura dolosa, ma solo le indagini dei pompieri potranno chiarire se ci sono punti di innesco lungo la montagna.

La collina di Posillipo è già nota alle cronache per diversi incendi che nel corso degli ultimi anni l’hanno devastata.

Nel 2017, l’anno che verrà ricordato per il maxi incendio sul Vesuvio, a Posillipo si sfiorò la tragedia a causa di un rogo che avvolse una casetta in legno dove abitavano tre persone miracolosamente incolumi.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments