NAPOLI – Dopo un anno di vuoto amministrativo, dopo che si è lasciato che degrado e decadenza prendessero il sopravvento, è stato nominato dal Miur un nuovo commissario per l’Istituto Martuscelli al Vomero, come racconta Il Mattino. Si tratta di Carlo Cipollone, dirigente scolastico in pensione dal 1° settembre 2018.

Lo scorso dicembre gli esponenti di Europa Verde, il Consigliere Regionale Francesco Emilio Borrelli e Fiorella Zabatta, avevano effettuato un sopralluogo per documentare e denunciare le vergognose condizioni in cui versa l’istituto vomerese dove addirittura un‘ala è a rischio crollo.

“In questa faccenda ci sono notevoli responsabilità del Ministero dell’Istruzione e dell’Ufficio Scolastico Regionale ai quali abbiamo fatto più volte pressioni affinché si decidesse di intervenire per recuperare una struttura che era simbolo di attività sociali dedicate dapprima ai ciechi e poi in seguito ai pluriminorati.

La nomina del nuovo commissario andava fatta molto prima ed invece nel nostro Paese la lentezza burocratica è sempre protagonista, servono riforme. Ora continueremo a vigilare sulla vicenda augurandoci che Cipollone possa dar nuova vita all’istituto convertendolo ad edificio scolastico oppure affidandolo tramite procedure di evidenza pubblica a qualche privato che possa far partire dei nuovi progetti sociali.

Abbiamo chiesto un incontro con il neo-commissario per fare il punto della situazione e per mostrargli il degrado in cui versa la struttura.

Il Vomero, la città, il territorio hanno bisogna di questa struttura che deve essere restituita alla cittadinanza.”- sono le parole del Consigliere Borrelli e di Rino Nasti, consigliere di Europa Verde della Municipalità Vomero-Arenella.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments