GIUGLIANO – Il maltempo di questi giorni continua a cause gravi danni su tutto il territorio campano. Anche il Lago Patria è esondato in più punti con le acque che hanno rotto gli argini e hanno invaso la strada circumlacuale dello specchio acqueo creando disagi alla circolazione.

Sulla questione è intervenuto, interpellato dal deputato dell’alleanza Verdi- Sinistra Francesco Emilio Borrelli, il presidente dell’Ente Riserve Volturno Licola Falciano Giovani Sabatino: “L’insabbiamento del canale di Foce ha ostruito il deflusso dell’acqua che proviene dal lago, a sua volta alimentato dalle acque provenienti dal mare, dal canale Vena e dal canale amore. Tutti ciò in concomitanza del forte vento e delle piogge di questi giorni hanno provocato un forte innalzamento del livello del lago. Ora c’è impossibilita di circolazione lungo tutta la circumlago, con gravi problemi per le attività economiche, e delle abitazioni e dei parchi a ridosso del lago.”.

“Abbiamo chiesto che la circumlago venga chiusa venga temporaneamente al transito data la situazione di pericolo che si è venuta a creare. Quel che bisogna, però, davvero fare è dare vita ad un programma adeguato di manutenzione e messa in sicurezza straordinario.”- le parole di Borrelli.

https://www.facebook.com/francescoemilio.borrelli/videos/704571591297144
https://www.facebook.com/francescoemilio.borrelli/videos/732183578118498

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments