CASERTA – “Sta diventando virale un video girato presumibilmente a Capodrise, in provincia di Caserta, che immortala due giovanissimi che fanno a pugni istigati da un gruppo di amici che riprendono la scena. Uno dei due ‘pugili’ è evidentemente in difficoltà e subisce senza reagire la violenza del suo coetaneo. In sottofondo parole che spronano a colpire più forte da parte dei presenti a questa barbarie. Abbiamo deciso di inviare questo video alla Polizia Postale e alle autorità cittadine per le verifiche del caso. Vogliamo capire esattamente quando e dove sia avvenuto l’episodio e chi ne abbia fatto parte. Se dovessero arrivare conferme sulla sua veridicità, ci troveremmo di fronte a un nuovo caso mostruoso di incitazione alla violenza sul web. Un fenomeno che sta assumendo proporzioni sempre più preoccupante sul quale ritengo si debba intervenire in modo rapido e deciso”. Lo ha dichiarato il consigliere regionale di Europa Verde, Francesco Emilio Borrelli, che ha ricevuto il video da parte di diversi cittadini del comune di Capodrise e lo ha girato alle forze dell’ordine.

https://www.facebook.com/francescoemilio.borrelli/videos/779475696026257

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments