NAPOLI – Ieri mattina gli agenti dei Commissariati Secondigliano e Dante hanno effettuato un controllo presso un “basso” di Salita Pontecorvo in cui hanno accertato che un uomo aveva allestito un vero e proprio studio dentistico dove esercitava la professione medica benché privo di qualsiasi autorizzazione e titolo accademico.
Nel locale, che si presentava in pessime condizioni igienico-sanitarie, gli operatori hanno rinvenuto numerose attrezzature e strumenti generalmente utilizzati dai medici odontoiatri.
R.G., 53enne napoletano con precedenti di polizia, è stato denunciato per esercizio abusivo della professione medica.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments