ambulanza-ladispoli

Un cittadino si è rivolto al deputato Francesco Emilio Borrelli dopo aver assistito ad un soccorso di un ambulanza effettuato in condizioni estreme. Il mezzo del 118 giunto in via Lorenzo Giustiniani, racconta il cittadino, è rimasto bloccato a causa di alcuni paletti abusivi utilizzati per delimitare posti auto di cui i residenti si sentono proprietari, nonostante siano su strada pubblica. La persona che aveva bisogno di soccorso urgente è stata trasportata in spalla per circa 500 metri, l’unico modo per raggiungere l’ambulanza nonostante le sue condizioni fossero critiche.

“Chiedo alla Polizia Municipale che venga istituita una task force che rimuova nei tempi più celeri possibili tutti gli abusi realizzati su strada pubblica che rappresentano un ostacolo per la circolazione e, quindi, un pericolo per la salute e la vite delle persone. Troppo spesso accade che le ambulanze vengano bloccate da installazioni abusive o parcheggio selvaggio. Questa storia deve finire. Solamente con un durissimo lavoro di repressione si può dare un segnale forte ai delinquenti. Pertanto è necessario rimuovere tutti i paletti, le strutture in cemento, le catene che occupano lo spazio pubblico e lo rendono ad uso privato. Questo non solo è un abuso ma in casi di emergenza costituiscono un vero pericolo”. Queste le parole di Francesco Emilio Borrelli, deputato di Alleanza Verdi-Sinistra.

Link al video: https://www.facebook.com/francescoemilio.borrelli/videos/219739421086363

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments