NAPOLI – Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari, in occasione del 150esimo anniversario della nascita di Enrico Caruso, che cadrà domani 25 febbraio, ha lanciato una petizione online, anche a supporto dell’analoga richiesta formulata nei giorni scorsi dal ministro della cultura, Gennaro Sangiuliano, per cambiare la denominazione dell’aeroporto di Capodichino, intitolandolo al grande tenore, petizione presente sulla pagina internet: https://www.change.org/aeroportoenricocaruso

 Nella presentazione della petizione, Capodanno scrive: ” Nel giugno dell’anno scorso si registrarono i primi annunci dell’allora ministro della cultura per l’intitolazione dell’aeroporto di Capodichino a Enrico Caruso, uno dei più grandi tenori della storia della musica. In questi giorni, al riguardo, si è espresso favorevolmente anche il nuovo titolare del dicastero, Gennaro Sangiuliano. A questo punto è però necessario passare dalle dichiarazioni d’intenti a fatti concreti. I firmatari di questa petizione auspicano che per il 150esimo anniversario della nascita dell’indimenticato artista partenopeo, che cade il 25 febbraio di quest’anno,  sia stato avviato l’iter per tale intitolazione, modificando così l’attuale denominazione in “Aeroporto “Enrico Caruso” di Napoli-Capodichino ” “.

Il decisore indicato nella petizione è il sindaco di Napoli al quale Capodanno rivolge un pressante appello affinché acceleri le tempistiche per l’intitolazione dell’aeroporto partenopeo a Enrico Caruso, nell’ambito delle manifestazioni in calendario per i 150 anni della nascita, tra le quali, dopo anni di battaglie sostenute anche con il supporto dei tanti estimatori dell’artista,  il primo museo nazionale a lui dedicato, che sarà inaugurato a Palazzo Reale il 20 luglio 2023, dopo la presentazione avvenuta di recente a Roma, nella sala Spadolini del ministero della cultura, alla presenza del ministro e di altre autorità.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments