NAPOLI – La sosta selvaggia è per la città di Napoli è un enorme problema che porta continuamente caos e disagi. A farne le spese sono soprattutto il traffico e il trasporto pubblico visto il numero di bus e filobus che ogni giorno restano imprigionati in strada a causa di vetture parcheggiate in divieto di sosta.

https://www.facebook.com/francescoemilio.borrelli/videos/1013444472712520

Per questo il Consigliere Regionale Francesco Emilio Borrelli di Europa Verde da anni porta avanti una dura battaglia contro la sosta selvaggia, speso ricevendo insulti, minacce ed aggressioni. Europa Verde ha messo a punto un dossier per denunciare ciò che avviene nelle strade del capoluogo campano: auto in sosta sui binari del tram che ostacolano il passaggio di questi ultimi; autobus di linea che restano intrappolati, come avviene ogni giorno tra via Broggia e via Pessina dove a restare bloccati sono stati l’ultima volta ben 6 bus in fila indiana a causa di un’auto parcheggiata in curva. Ogni giorno oltre 100 tra bus e altri mezzi pubblici restano bloccati o vengono rallentati dalle auto in sosta selvaggia.

“È una battaglia che portiamo avanti da anni nel disinteresse di molti che spesso giustificano o tollerano questo andazzo. Per noi, invece, è davvero molto importante perseguire i cialtroni che parcheggiano in modo barbaro ed incivile ostacolando i mezzi del trasporto pubblico, i mezzi di soccorso e impedendo il passaggio a pedoni e alle persone invalide. Per questi soggetti sono necessarie sanzioni e pene più severe di quelle previste attualmente ed è anche importante che tutti comincino a denunciare senza darla vinta agli incivili.”- le parole di Borrelli

https://www.facebook.com/francescoemilio.borrelli/videos/729787461724410

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments