NAPOLI CENTRO E CHIAIA – Insieme ai militari del Reggimento Campania, del nucleo radiomobile di Napoli e del NAS, controllate 79 persone e 32 veicoli.

Denunciato un 16enne per porto abusivo di arma. Nelle sue tasche un coltello a serramanico di 14 centimetri.

Una 18enne incensurata di Soccavo è stata denunciata per resistenza, minaccia e oltraggio a pubblico ufficiale. E’ stata sorpresa alla guida di uno scooter senza assicurazione e senza patente (mai conseguita), contromano e senza casco. Durante il controllo la donna, quando ha compreso che sarebbe stata multata, ha iniziato ad urlare poi a minacciare i carabinieri.

Poi ha colpito uno di loro con due pugni al petto.

Nei guai anche un parcheggiatore abusivo di 31anni, sorpreso in Largo Vasto a Chiaia mentre chiedeva denaro agli automobilisti in cerca di sosta.

Sanzionato il rappresentante legale di un’azienda dolciaria molto nota in città.

Nel corso di un’ispezione in un laboratorio di produzione in zona Montecalvario, i carabinieri hanno rilevato irregolarità in ordine alla disciplina HACCP e sulla tracciabilità e conservazione di alcuni alimenti. Sequestrati circa 500 chili di alimenti, 4500 euro la somma complessiva di sanzioni. L’attività di laboratorio è stata temporaneamente sospesa.

28 le contravvenzioni al codice della strada, 16 gli scooter sequestrati.

4 i giovani trovati in possesso di droga, uno è minorenne.

I controlli continueranno anche nei prossimi giorni.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments