NAPOLI – Torna ad abbattersi il maltempo sulla Campania e a Napoli ritornano i disagi e gli incidenti legati ai temporali e alle strade allegate.

Nela giornata del 9 marzo su tutta la Campania si è abbattuta un’ondata di maltempo che ha generato non pochi disagi su tutto il territorio: strade completamente allagate, mancanze di energia elettrica in alcune zone, famiglie che sono state evacuate con l’ausilio di gommoni come accaduto a Giugliano in Campania, fognature in tilt, strade trasformate in fiumi in piena come in via via Bosco di Capodimonte; sottopassaggi allagati nel casertano.

https://www.facebook.com/489369491216947/videos/447290563219450

Anche a Scampia la situazione è stata preoccupante. In Via Tancredi Galimberti, zona dei Sette Palazzi, un’auto è rimasta intrappolata per diverso tempo nell’acqua alta accumulatasi in strada. È stato necessario l‘intervento dei Vigili del Fuoco, come racconta una video-testimonianza di un cittadino inviata al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli.

https://www.facebook.com/489369491216947/videos/258800199072278

“Ogni volta che andiamo incontro al maltempo, dobbiamo sperare che non accada qualcosa di grave. È una situazione surreale, ci stiamo letteralmente usurando la gola a furia di dire che bisogna correre ai ripari e prevedere una rimodulazione e ammodernamento di tutte le strutture e le infrastrutture del territorio, i fenomeni meteorologici estremi saranno sempre più frequenti a causa dell’inquinamento creato dall’uomo sul pianeta. Bisogna partire dagli interventi più immediati e semplici, come la pulizia e la manutenzione delle caditoie per evitare che le strade si trasformino in fiumi in piena che però troppo spesso non viene effettuata.”- ha dichiarato il Consigliere Borrelli.

https://www.facebook.com/489369491216947/videos/2901105566787897

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments