NAPOLI – “Abbiamo ricevuto la segnalazione fotografica da parte di alcuni cittadini indignati che immortala un’enorme scritta comparsa nella notte sul muro esterno della stazione Metro Museo a via Foria, appena ripulito, recante il messaggio ‘Verità e giustizia per Ugo Russo’ il baby rapinatore ucciso dopo aver tentato di rapinare un carabiniere in borghese a Santa Lucia.  Ancora una volta, dunque, si chiede giustizia attraverso atti di teppismo. Non è la prima volta visto che in passato si è ‘chiesta giustizia’ assaltando l’ospedale Vecchio Pellegrini, sparando all’esterno di una caserma dei Carabinieri, imbrattando le strade cittadine con scritte e un murale che poi è stato cancellato su ordine del Tribunale. Non è così che funziona in una società civile. Noi continueremo a chiedere verità e giustizia per tutte le vittime dei criminali con l’unico modo che conosciamo: rispettando le regole. Per questo chiedo che la scritta venga subito rimossa”. Questo il commento del deputato di Alleanza Verdi – Sinistra Francesco Emilio Borrelli che ha ricevuto la segnalazione fotografica.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments