Napoli, minori a rischio vanno a vela su una barca confiscata alla criminalità (VIDEO)

    0

    NAPOLI – Si chiamerà Blue Marlin II “Le principesse”, l’imbarcazione confiscata alla criminalità organizzata ora a disposizione dell’Associazione Jonathan che da circa 30 anni lavora per il recupero e l’inclusione sociale dei minori e giovani adulti in conflitto con la giustizia collocati, in misura cautelare o in messa alla prova.

    Poter disporre di Blue Marlin II “Le principesse” consentirà di ampliare la possibilità di recupero che l’Associazione offre ai suoi ragazzi, favorendo anche la creazione di opportunità di inclusione sociale e lavorativa. Silvia Ricciardi resp. Associazione Jonathan illustra i prossimi progetti in agenda.

    L’imbarcazione un Feeling 446 di 14 metri, ed è stata sequestrata a luglio dalla Guardia di Finanza di Gallipoli ad un gruppo di trafficanti di uomini, che trasportavano 57 migranti tra siriani, curdi e afghani ed assegnata dall’Autorità Giudiziaria di Taranto all’Associazione Jonathan. L’ex procuratore Franco Roberti sottolinea l’opera meritoria della associazione
    La Blue Marlin II “Le principesse” è stata presentata stamane presso la Lega Navale di Napoli attraverso gli stacci fotografici della giornalista Antonella Panella. Il presidente dell’autorità portuale del mar tirreno centrale Pietro Spirito spiega

    Subscribe
    Notificami
    0 Commenti
    Inline Feedbacks
    View all comments