NAPOLI – “Piazza Bellini continua a essere in balìa di vandali e teppisti che, specie nei fine settimana di movida, si nascondono tra migliaia di giovani che affollano i giardinetti. Davvero mortificanti le immagini fotografiche che mi sono state inviate con le antiche mura greche della città utilizzate come pattumiera. Centinaia di bottiglie di vetro, bicchieri di plastica, cartacce e residui di banchetti improvvisati gettati senza vergogna in uno dei siti simbolo della città. Le tabelle turistiche cancellate con vernice spray. Serve tolleranza zero nei confronti di chi mortifica Napoli e i suoi inestimabili tesori. Chi insozza la città deve essere sanzionato come merita. E’ giunto il momento di tutelare le antiche mura della città dall’assalto dei vandali con ogni mezzo, ivi compresa la loro copertura con materiali che ne consentano la visione ma, al tempo stesso, le preservino dai nuovi barbari”. Queste le parole del deputato di Alleanza Verdi – Sinistra Francesco Emilio Borrelli che ha ricevuto le segnalazioni fotografiche del degrado in piazza Bellini.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments