3139_chiaia-rissa-tra-baby-gang-3-minorenni-fermati

NAPOLI – Diversi cittadini hanno segnalato al deputato Francesco Emilio Borrelli un video che ha ripreso una scena di violenza brutale in pieno giorno. Nelle immagini, in cui è stato catturato anche l’audio, si sente un uomo chiedere a due persone come mai si trovassero da quelle parti. I due hanno risposto che erano lì per comprare le sigarette, ma ad un certo punto la persona che gli stava facendo le domande si è scagliata contro i due, assieme ad un gruppo di altri uomini lì presenti, e hanno iniziato a pestarli violentemente. Il video in questione, che risale al primo luglio, stando alla data riportata dalla telecamera di sorveglianza, è stato diffuso sui social ed è diventato virale in poche ore. Chi l’ha postato ha scritto “Quando sei un borseggiatore Rom in trasferta a Napoli ma sbagli quartiere”. In realtà non è certo che il fatto sia accaduto a Napoli o in provincia e se si tratti davvero di un’aggressione ai danni di due borseggiatori.

“Sono immagini inquietanti che dimostrano come violenze di ogni genere sono ormai diventate una consuetudine a Napoli e in tutta la provincia. Non c’è un sufficiente controllo del territorio e episodi simili sono all’ordine del giorno. Non possiamo consentire che le nostre strade diventino un far west senza regole e fuori controllo. Chiedo attenzione massima da parte delle forze dell’ordine per arginare questo fenomeno a dir poco allarmante, prima che accada l’irreparabile. Intanto si risalga ai protagonisti di questa vicenda, si chiarisca l’accaduto e chi ha commesso reati paghi, com’è giusto che sia”. Così il deputato di Alleanza Verdi Sinistra, Francesco Emilio Borrelli.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments