NAPOLI – In data odierna è stato sottoscritto dal Prefetto di Napoli, Claudio Palomba, dal Direttore dell’Agenzia regionale Campania del Demanio, Mario Parlagreco e dal rappresentante legale della Società Ambiente & Servizi s.r.l. Giuseppe Balsamo presso il Palazzo di Governo il nuovo contratto per l’affidamento del servizio di recupero, custodia e acquisto di veicoli oggetto di provvedimento di sequestro amministrativo per violazione del Codice della Strada.

Il contratto oggi stipulato che fa seguito ad altro analogo, scaduto di recente,  prevede l’immediato trasferimento di proprietà del veicolo al custode-acquirente evitando le lungaggini previste dal normale iter di confisca.

Nello specifico il sistema prevede che, a seguito  di sequestro e/o fermo del veicolo – nel caso di violazioni reiterate al Codice della Strada – il veicolo venga affidato alla Ditta affidataria del servizio corredata della documentazione fotografica di riferimento.

La Prefettura acquisisce immediatamente dall’Agenzia del Demanio la stima del valore del veicolo sequestrato e provvede ad alienarlo al custode acquirente che corrisponde all’Erario il prezzo stimato.

Il sistema così concepito pertanto garantisce un flusso economico costante allo Stato nonché un risparmio sulle spese di custodia da corrispondere alle società addette al servizio di recupero e custodia di veicoli.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments