NAPOLI – Sorpreso tra i banchi rionali di Piazza Mercato un 27enne napoletano intento a spacciare banconote false.
Le perquisizioni eseguite nella sua abitazione hanno permesso di scovare, occultate nei mobili di una camera dal letto, altre 1.946 banconote false del valore nominale complessivo di circa 139.000 euro, in tagli da 50, 100 e 500, oltre ad un piccolo quantitativo di stupefacenti per uso personale.
Le banconote false, di ottima fattura, se immesse sul mercato avrebbero fruttato al responsabile un guadagno che può aggirarsi intorno al 15% del valore nominale.
Il responsabile, denunciato per spendita e introduzione nello Stato di monete falsificate e ricettazione, è stato anche segnalato all’Inps per le procedure di competenza in merito alla sospensione e alla revoca del «reddito di cittadinanza», di cui è risultato percettore.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments