violenza

NOLA – Ieri sera gli agenti del Commissariato di Nola, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti presso un’abitazione di via Fratelli Bandiera a Nola per una lite familiare.

I poliziotti, giunti sul posto, sono stati avvicinati da una donna e dalla figlia in forte stato di agitazione; la madre ha raccontato che, poco prima, il figlio le aveva aggredite fisicamente e minacciate con un coltello per futili motivi, come già avvenuto in precedenti occasioni.

L’uomo, un 46enne di Nola con precedenti di polizia, è stato arrestato per minacce aggravate e maltrattamenti in famiglia; infine, il coltello è stato sequestrato.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments