NAPOLI – Il maltempo degli scorsi giorni che si è abbattuto su Napoli ha lavato via le residue speranze di una scuola sicura e gli istituti del territorio appaiono sempre più fragili e pericolanti a causa delle infiltrazioni di acqua.

Al Polotecnico Fermi – Gadda uno delle controsoffittature è crollata proprio a casa delle infiltrazioni. Sono stati alcuni studenti e genitori a segnalarlo al deputato dell’alleanza Verdi-Sinistra Francesco Emilio Borrelli.

“Come può ben notare dal video, c’è stato un incidente molto allarmante all’interno della nostra scuola (ITIS fermi-gadda, corso Malta, Napoli) dovuto alla poca nonché mancata manutenzione dell’edificio. Purtroppo, dal tetto sono caduti dei detriti all’interno della scuola. La sicurezza è una priorità assoluta sia per gli studenti sia per i docenti, come scuola, dobbiamo fare di tutto per garantirla.”- una delle segnalazioni.

“Abbiamo inviato una comunicazione alla direzione scolastica per avere chiarimenti e maggiori dettagli sulla situazione anche perché questa stessa struttura ha avuto gli stessi problemi già in passato. L’area va messa in sicurezza e servono interventi urgenti. Ribadiamo: la scuola deve essere un luogo sicuro per tutti e non un motivo di pericolo. Serve un piano a livello territoriale e nazionale per cambiare le sorti degli istituti scolastici.”- le parole di Borrelli.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments