NAPOLI – Continua l’attività da parte della Polizia Locale di Napoli in sinergia con l’Esercito Italiano finalizzata a prevenire e reprimere i reati ambientali.
Agenti del Reparto di Tutela Ambientale e Tutela Edilizia congiuntamente a personale dell’Esercito Italiano, impiegati nella lotta all’abbandono e all’incendio dei rifiuti speciali, hanno sottoposto a controllo un capannone industriale in cui vi erano tre attività in corso e, per una di esse, sono state accertate irregolarità nella gestione dei rifiuti.
In particolare è stato accertato che in una porzione del capannone, oggetto di ulteriori verifiche per una ristrutturazione edilizia non ancora documentata, erano illecitamente stoccati circa 50 metri cubi di rifiuti edili non differenziati e privi di documentazione relativa al necessario smaltimento.
Sono stati dunque sequestrati i rifiuti con deferimento all’Autorità Giudiziaria del titolare dell’attività per la gestione illecita di rifiuti speciali.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments