POMIGLIANO – I carabinieri della stazione di Pomigliano D’Arco e del nucleo operativo e radiomobile di Castello di Cisterna hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto un 60enne del posto già noto alle forze dell’ordine.

L’uomo è ritenuto gravemente indiziato del tentato omicidio, aggravato dai futili motivi, del fratello convivente di 53 anni. Durante una discussione scoppiata per motivi ancora poco chiari, l’uomo avrebbe tentato di strangolare il fratello e poi lo avrebbe colpito con alcune coltellate all’addome e al braccio.

La vittima è stata trasportata al pronto soccorso di Nola in codice rosso. Ha poi lasciato l’ospedale volontariamente, non in pericolo di vita.

I militari hanno raccolto la testimonianza della vittima e analizzato il sistema di videosorveglianza installato in zona. Hanno rintracciato e fermato il 60enne, ora in carcere in attesa dell’udienza di convalida.

 

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments