NAPOLI – Mattinata di proteste a Napoli.

Un gruppo di cittadini, per lo più mamme con bambini, occupanti delle case abusive aderenti al Movimento per il diritto ad abitare si è introdotto a Palazzo San Giacomo sede del Comune di Napoli e si è rinchiuso negli uffici della ragioneria e dell’assessorato al bilancio.

I manifestanti sono saliti su un balcone e hanno esposto uno striscione su cui campeggia la scritta :” I bambini non possono aspettare…senza tetto non si puo’ stare!”. I manifestanti chiedono un incontro col sindaco e con l’assessore Panini.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments