cozzolino

NAPOLI – Si è presentato con un dossier sotto il braccio e in compagnia dei suoi difensori, Dezio Ferraro e Federico Conte, l’europarlamentare Andrea Cozzolino per assistere alla terza udienza presso la Corte di Appello di Napoli conclusa con un nuovo rinvio all’11 aprile.

ATTUALMENTE E’ AGLI ARRESTI DOMICILIARI
Il politico napoletano è indagato nell’ambito dell’inchiesta sul cosiddetto Qatargate e attualmente è agli arresti domiciliari.

A FEBBRAIO IL MANDATO DI ARRESTO EUROPEO DEL TRIBUNALE BELGA
Lo scorso 10 febbraio è stato raggiunto da un mandato di arresto europeo emesso dal Tribunale di Bruxelles. E notificato a Napoli presso una clinica del Vomero dove era sottoposto ad alcuni esami clinici.

Le due udienze precedenti sono state aggiornate, su richiesta dei difensori dell’europarlamentare. E in attesa dell’arrivo della documentazione da parte della Procura belga a sostegno dell’atto di accusa e della richiesta di estradizione.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments