NAPOLI – I Carabinieri della stazione Napoli Chiaia intervengono – allertati dal 112 – nell’ospedale Pellegrini per un 17enne ferito.

Da una prima sommaria ricostruzione ancora da verificare pare che i fatti siano avvenuti poco prima all’interno della Galleria Umberto I.

Il giovane, napoletano incensurato, mentre era in compagnia di suoi amici sarebbe stato avvicinato da un altro gruppo di coetanei.

Una parola tira l’altra e da lì sarebbe nata la zuffa. A quel punto da una mano sconosciuta sarebbero partiti diversi fendenti che colpiscono il 17enne.

Il giovane fugge via e troverà rifugio a Piazza Trieste e Trento grazie a un’autoambulanza che trasferisce la vittima nel pronto soccorso del Pellegrini.

Al 17enne – ricoverato in prognosi riservata non in pericolo di vita – una diagnosi che parla di “ferita da punta e taglio all’emitorace dx, f.p.t. alla regione dorsale sx, presenza di f.p.t. in regione anteriore coscia dx anteriore”. Indagini in corso da parte dei Carabinieri impegnati nel ricostruire l’evento.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments