NAPOLI – Ieri gli agenti del Commissariato San Carlo Arena, con il supporto degli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Campania, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio in via Sanità, piazza Cavour, via Vergini, piazza Museo Nazionale, via Foria, tondo di Capodimonte e piazza Carlo Terzo.
Nel corso dell’attività sono state identificate 152 persone, di cui 65 con precedenti di polizia, controllate 62 autovetture e 35 motocicli di cui due sottoposti a sequestro amministrativo ed uno a fermo amministrativo, contestate 9 violazioni del Codice della Strada per guida senza patente poiché mai conseguita, mancata copertura assicurativa, mancato utilizzo del casco protettivo, mancanza di documenti, elevando sanzioni per 13.000 euro; inoltre, sono state controllate 10 persone sottoposte agli arresti domiciliari.
Infine, sono state sanzionate 10 persone per inottemperanza alle misure anti Covid-19 poiché prive della mascherina e perché circolavano senza giustificato motivo.

Ieri sera gli agenti del Commissariato Scampia e della Polizia Municipale, con il supporto del Reparto Prevenzione Crimine Campania, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio nel quartiere Miano, in piazza Madonna dell’Arco.
Nel corso dell’attività sono state identificate 45 persone, controllate 20 autovetture e 25 motoveicoli, di cui 12 sottoposti a sequestro amministrativo ed uno sequestrato ai fini della successiva confisca.
Sono state contestate 35 violazioni del Codice della Strada per guida senza patente, mancato utilizzo del casco protettivo e mancata copertura assicurativa, elevando sanzioni per un totale di 54.000 euro; inoltre, sono state denunciate 2 persone di cui una per guida senza patente e l’altra per guida senza patente poiché mai conseguita mentre altre 2 persone per inottemperanza alle misure anti Covid-19 poiché prive della mascherina.
In piazza Madonna dell’Arco il titolare di un bar è stato sanzionato per inottemperanza alle misure anti Covid-19 poiché aperto oltre l’orario consentito ed è stata disposta la chiusura del locale per 5 giorni.
Infine, durante i controlli, i poliziotti hanno notato, nei pressi di un complesso di case popolari in corso Mianella, un uomo che stava scambiando qualcosa in cambio di denaro; gli agenti lo hanno bloccato trovandolo in possesso di 10 involucri contenenti 5,5 grammi di cocaina e di 575 euro.
Salvatore Gaudioso, 50enne napoletano con precedenti di polizia, è stato arrestato per detenzione e spaccio di sostanza stupefacente.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments