NAPOLI – Sono in due e scaricano dal portello posteriore di un’auto in sosta diversi secchi di vernice e materiale edile abbandonandoli sul marciapiede e nel cassonetto dell’indifferenziata. È l’ennesima segnalazione sugli sversamenti illeciti di rifiuti che i cittadini inviano al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli, in prima linea contro i crimini ambientali.
L’episodio è avvenuto a Secondigliano, in via Gennaro Aspreno Galante.

“Abbiamo segnalato all’accaduto alle Autorità chiedendo che i due soggetti vengano identificati, attraverso il numero di targa della vettura, e duramente puniti.

Sta diventando un fenomeno sempre più frequente quello degli sversamenti abusivi da parte di imprese edili, o di chi effettua ristrutturazioni di appartamenti, e di svuotacantine che utilizzano strade pubbliche o aree appartate come fossero delle discariche.

Noi abbiamo deciso di fare la guerra a questa gente che sta avvelenando la terra ed i cittadini, e molte persone si stanno unendo a noi. C’è bisogno però che anche le Istituzioni decidano di fare sul serio. Bisogna installare foto-trappole e prevedere pene molto più severe per questa tipologia di reati ambientali, altrimenti mai nulla cambierà-“- sono le parole di Borrelli.

https://www.facebook.com/francescoemilio.borrelli/videos/1019305645330774

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments