incidente-autostrada-2-3

CASERTA – Due gravissimi incidenti la scorsa notte nel Casertano sono costati la vita a quattro persone. A Villa Literno due auto si sono scontrate frontalmente in circostanze ancora da chiarie: tre giovani tra i 20 e i 24 anni hanno perso la vita e tre sono ricoverati in gravi condizioni. A Caserta un 20enne è morto in seguito al ribaltamento della vettura sulla quale viaggiava.

“Le due nuove tragedie della strada avvenuta nel Casertano la scorsa notte, nelle quali hanno perso la vita quattro persone, testimoniano quanto sia urgente intervenire con ogni mezzo per fermare una mattanza oramai divenuta inaccettabile. I criminali della strada vanno fermati prima che causino nuove tragedie. Per questo ritengo che il governo, con la sua proposta del nuovo Codice della strada, stia sbagliando direzione. Non si fa nulla in termini di prevenzione, anzi si pongono ulteriori limitazioni nel posizionamento degli autovelox, che dovranno rispettare distanziamenti di 3 km per le strade extraurbane e 1 Km per quelle secondarie, e inoltre il testo elimina la doppia sanzione se gli eccessi di velocità sono stati registrati sullo stesso tratto di strada ed entro un’ora. Si riducono i limiti per i neopatentati che potranno guidare vetture di maggiore potenza. Si limita in modo inaccettabile la mobilità sostenibile, a partire da quella ciclistica, e diventerà anche più difficile per i Comuni introdurre nuove Ztl, aree pedonali e controlli elettronici di velocità. Bene l’inasprimento delle pene per i criminali al volante e alla guida dei motoveicoli che, tuttavia, attengono ad eventi tragici che si sono già compiuti. Abbiamo presentato decine di dossier sulle challenge di velocità con centinaia di video postati sui social di giovanissimi alla guida di bolidi a tutta velocità nei centri cittadini. Su questo fenomeno si deve intervenire urgentemente in modo preventivo, potenziando i controlli in strada e sul web”. Queste le parole del deputato di Alleanza Verdi Sinistra Francesco Emilio Borrelli.

 

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments