OBERDAN

NAPOLI – “Nel plesso scolastico “Foscolo – Oberdan” di via Carrozzieri la scuola non è ancora iniziata.

Colpa dei numerosi topi che hanno invaso il giardino prospiciente le aule. Quando le insegnanti sono rientrate dalle ferie, hanno trovato i ratti nel giardino dell’area dell’infanzia.

Escrementi di topi sono stati riscontrati anche al piano superiore. Ma già nel mese di giugno, poco prima della chiusura della scuola, i bambini furono costretti a trasferirsi nel plesso dell’ex istituto Nautico di via Bracco, perché il problema dei topi già si manifestava.

Ci chiediamo come mai non si sia provveduto a una derattizzazione dell’area e si sia aspettato l’inizio del nuovo anno scolastico. Peraltro si parla solo di pulizia generica e non di derattizzazioni. In queste condizioni i nostri figli lì non li mandiamo”. Questa la denuncia delle mamme della scuola che si sono rivolte ai Verdi.

“Quella della scuola Oberdan è una vicenda grave. E’ inconcepibile che a due settimane dall’inizio dell’anno scolastico ci siano piccoli studenti che ancora non possono accedere a scuola per un problema di derattizzazione. Chiederemo l’intervento immediato dell’Asl per consentire ai bambini di tornare al più presto in aula in piena e totale sicurezza”.

Lo hanno dichiarato il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli e il consigliere del Sole che Ride della II Municipalità, Salvatore Iodice.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments