NAPOLI – “Non si arresta il fenomeno dei furbetti che attraversano le Zone a Traffico Limitato della città di Napoli coprendo le targhe delle proprie vetture. In un video, registrato da un cittadino, si può vedere come in via Mezzocannone questo fenomeno prosegua senza che nessuno intervenga. Le immagini immortalano un signore che, subito prima di passare sotto le telecamere della Polizia Municipale, ferma l’auto, scende e con cura ne copre la targa, per poi ripartire indisturbato. Questo signore non sa che qualcuno, però, lo ha registrato e il video è già stato inviato alle Forze dell’Ordine, per effettuare il riconoscimento ed elevare la relativa multa, oltre a contestare eventuali reati commessi. Per nostra fortuna sono sempre di più le persone che non si girano dall’altra parte e denunciano questi cialtroni. Denunciare, non essere indifferenti, è l’unico modo per cercare di fermare chi non rispetta le regole, chi con i propri comportamenti continua ad infangare la nostra città, chi con prepotenza vuole essere al di sopra della legge pensando di restare impunito. Sempre più persone sono stanche del degrado culturale e della deriva violenta e criminale che sta attraversando Napoli, insieme possiamo cambiare le cose e lo stiamo già facendo, insieme per una nuova Napoli”. Così il Consigliere Regionale di Europa Verde, Francesco Emilio Borrelli.

https://www.facebook.com/watch/?v=629725238403280

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments