NAPOLI – Tenta di salire sul treno senza biglietto e aggredisce un dipendente di FS Security. È successo oggi pomeriggio, intorno alle 14.45 alla fermata di piazza Cavour a Napoli, sulla linea 2 della metropolitana. A denunciare l’ennesima aggressione al personale del trasporto pubblico è il segretario generale Filt Cgil Napoli e Campania, Angelo Lustro.

Un uomo italiano, privo di titolo di viaggio, ha oltrepassato il filtro del personale di FS Security nel tentativo di salire a bordo del treno regionale R20949 Napoli Campi Flegrei-Torre Annunziata. L’addetto di FS Security – si legge nella nota – ha richiesto l’intervento di un agente di Polizia presente a bordo. Subito dopo, il soggetto ha colpito con uno schiaffo alla mano l’addetto di FS Security, facendogli cadere il telefono, per poi colpirlo sul viso con una giacca e parzialmente con una manata. Giunto sul posto l’agente di Polizia sceso dal treno, l’individuo è stato preso in consegna, in attesa dell’arrivo della PolFer. L’agente della Security è stato poi refertato al vicino posto sanitario e seguirà ovviamente la normale denuncia. Questa è l’ennesima aggressione che si registra ai danni del personale della FS Security del Gruppo Ferrovie dello Stato. Chiediamo a Prefettura, Questura e all’Azienda delle Ferrovie dello Stato interventi di merito. La sicurezza – afferma Lustro – non è un optional e occorre mettere in campo tutti gli strumenti utili affinché venga debellato questa piaga che vede una recrudescenza negli ultimi anni. Si valuterà, insieme alle altre organizzazioni sindacali quali azioni di protesta mettere in campo per sensibilizzare ad intervenire con risolutezza e convinzione”.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments