NAPOLI – ”La macchina si è messa in movimento sotto il coordinamento del ministero dell’Interno con le Prefetture.

Ci stiamo attrezzando anche a Napoli per garantire l’accoglienza perchè la comunità ucraina in città è molto grande e ci aspettiamo un arrivo significativo di profughi, di familiari”.

Lo ha detto il sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi, in merito al tema dell’organizzazione dell’accoglienza dei cittadini ucraini in fuga dal loro Paese a causa della guerra.

Il sindaco ha riferito che domani ci sarà un incontro in Prefettura per garantire l’assistenza a tutti i profughi che arrivano e anche per affrontare il tema delle procedure relative al rilascio del permesso di soggiorno temporaneo.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments