NAPOLI – “Abbiamo ricevuto la segnalazione di una pensilina dell’Anm totalmente distrutta a Barra, quartiere della periferia orientale di Napoli. Qualcuno ha distrutto le vetrate, creando un ammasso di vetro tagliente che rappresenta un pericolo per chi attende l’autobus. Oltre a non poter più usufruire della pensilina e della panchina pertinenziale, dunque, i viaggiatori rischiano anche di farsi male per colpa di qualche incivile. Purtroppo quanto accaduto a Barra è sintomo di una devianza preoccupante. Violenza e teppismo sono modi di fare oramai sdoganati. Occorre trovare delle soluzioni sia sul piano della sicurezza che sul piano educativo per far sì che le sacche di inciviltà siano eliminate”. Lo afferma il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli. “Per quanto riguarda la pensilina abbiamo inviato una nota al Comune di Napoli e all’Anm chiedendo di intervenire per ristabilire quanto prima le condizioni di agibilità della fermata. Ma restiamo profondamente amareggiati dinanzi al disprezzo che alcuni soggetti mostrano nei confronti della loro stessa città”.

Lascia una recensione

  Subscribe  
Notificami