NAPOLI – C’era grande attesa per conoscere le decisioni sulla partita di venerdì 13 tra Napoli e Juventus allo stadio Diego Armando Maradona, dopo, gli scontri avvenuti sull’A1 domenica.  Probabilmente, ci saranno misure più stringenti, ma, al momento non sembra esserci un nuovo decreto legge, ergo, nessun rischio per il match! L’incontro tra: il Ministro degli Interni Piantedosi, quello dello sport Abodi, il Presidente della Figc Gravina e quello di Lega Casini è durato un’ora e mezzo. Le parole del ministro dell’Interno che riporta l’Ansa sono queste: “Massima severità contro i tifosi violenti”.

Lorenzo Casini commenta così: “Il Viminale sta valutando l’adozione di misure di prevenzione ancora più stringenti di quelle attuali e procedendo con gli accertamenti sui fatti accaduti. Ora sono in corso di valutazione nell’osservatorio di oggi, ci sarà una riunione e poi li valuterà il Ministro dell’Interno. Si è parlato della questione sicurezza negli stadi e fuori dagli stadi.”, ha anche aggiunto: “Sono stati portati dei dati degli ultimi anni dove emerge che il numero degli scontri è diminuito questa collaborazione procederà in modo più intenso”.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments