violenza-donne

NAPOLI – Stanotte gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti in vico Campagnari per la segnalazione di una lite familiare.

I poliziotti, giunti sul posto, sono stati avvicinati da una donna la quale ha raccontato che il figlio, poche ore prima, l’aveva aggredita e minacciata per poi sottrarle 130 euro.

Un 42enne napoletano con precedenti di polizia è stato denunciato per furto e minacce.

Ieri pomeriggio gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti presso un hotel di via Cesare Rosaroll per la segnalazione di una lite tra coniugi.

I poliziotti, giunti sul posto, sono stati avvicinati da una donna, in forte stato di agitazione, la quale ha raccontato di essere vittima di comportamenti violenti del marito che, come già avvenuto in precedenti occasioni, l’aveva aggredita fisicamente per futili motivi.

Un 68enne napoletano con precedenti di polizia è stato denunciato per maltrattamenti in famiglia.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments