NAPOLI – Sarà riaperta domani – giovedì 9 febbraio, alle ore 15.30 – l’area giochi del Parco Mascagni, al Vomero. In attesa dell’avvio dei lavori di riqualificazione ad opera del Comune di Napoli, si è provveduto a mettere in sicurezza l’intero parco, contestualmente erano stati portati via i giochi presenti perché non più sicuri per i bambini.

Grazie al lavoro sinergico dell’assessorato al Verde, della presidente della Municipalità 5 Clementina Cozzolino e della vicepresidente Fabiana Felicità, sarà finalmente restituita l’area giochi ai più piccoli.

Fondamentale la generosità di due imprenditori – il dottor Sandro Bruognolo con la ditta Bruognolo e l’ingegner Enrico Franco con la SIIP srl – che con il loro contributo hanno dato nuovi giochi, tra cui un’altalena per disabili e alla messa in sicurezza del campo di basket.

All’apertura dell’area giochi interverranno per il Comune di Napoli l’assessore al Verde, Vincenzo Santagada, e l’assessore alle Politiche Sociali, Luca Trapanese.

“Tanto tuonò che piovve. Finalmente, dopo lunghi mesi di battaglie condotte, insieme ai tantissimi frequentatori, prima per far rimuovere quelle rotte e poi per installare le giostrine nuove, domani l’area giochi per i bambini nel parco comunale Mascagna, sarà resa fruibile.

In verità non c’è nulla da inaugurare, visto non solo il lungo tempo trascorso ma anche che trattasi di parva materia rispetto ai tanti irrisolti problemi che presenta da anni quest’unico polmone di verde a disposizione delle migliaia di residenti in un’area densamente abitata, posta a confine tra i quartieri Vomero e Arenella.

Ci auguriamo dunque che questo sia solo un piccolo segnale per attuare, in tempi rapidi, un progetto più complessivo per la riqualificazionedelk’intero parco che versa da tempo in precarie condizioni, peraltro con orari brulli e senza un filo d’erba e molte alberature abbattute anni addietro e mai sostituite “.

È quanto dichiara Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari, da anni impegnato per il rilancio di quello che un tempo erano conosciuti come giardini di via Ruoppolo.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments