NAPOLI – “Perché mai gli operatori della zona dovrebbero essere indotti a chiedere di pubblicizzare le rispettive attività, pagando i conseguenti oneri per utilizzare i manufatti pubblicitari installati di recente dal Comune di Napoli nell’isola pedonale di via Scarlatti e che allo stato risultano totalmente inutilizzati, se possono occupare  gratuitamente il suolo pubblico ai piedi dei suddetti manufatti, in mancanza dei necessari controlli? “. E l’amara constatazione di Gennaro Capodanno, presidente del Comitato valori collinari, già presidente della Circoscrizione Vomero, che, a seguito di alcune segnalazioni, stamani ha effettuato un sopralluogo nel tratto pedonalizzato di via Scarlatti.

Sulla questione lo stesso Capodanno chiede l’intervento dell’assessore comunale alla polizia urbana e alla legalità, Antonio De Iesu, affinché, effettuati gli opportuni controlli, vengano eliminate dalle strade del Vomero tutte le occupazioni di suolo che risultassero prive delle necessarie autorizzazioni, con particolare riferimento a quelle utilizzate a fini pubblicitari.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments