ERCOLANO – Dopo l’anteprima della Collettiva d’arte “Caruso 150” tenutasi presso il Chiostro di San Francesco a Sorrento, le opere dedicate alla figura del grande tenore, sono state esposte al MAV – Museo Archeologico Virtuale di Ercolano.

Realizzate dagli allievi del Liceo Artistico Musicale – Francesco Grandi di Sorrento, nell’ambito di un progetto promosso dall’Associazione Terre di Campania APS e finanziato dalla Regione Campania, hanno voluto ricordare Caruso nel 150° anniversario della sua nascita.

Le stesse sono frutto di un percorso volto alla riscoperta della figura di Enrico Caruso e soprattutto dei suoi aspetti meno noti come spiega Francesco Tirelli del liceo Grandi.

Molte delle opere sono state ispirate, inoltre, al concetto di creatività urbana che gli allievi del Liceo Grandi hanno potuto approfondire grazie alla collaborazione con INWARD – Osservatorio Nazionale sulla Creatività Urbana, partner del progetto.

Soddisfazione nelle parole di Simone Ottaiano dell’Associazione Terre di Campania

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments