Perché, nonostante tutto, ci credo ancora nell’amore. Credo ancora di poter trovare la persona giusta che, al mattino mi svegli sussurrandomi “…ho fatto il caffè…facciamo colazione insieme?”. E che magari quel caffè non sappia di liquirizia.

Da una parte il cinismo pragmatico e lo scanzonato, logico disincanto dell’Avv. Carotenuto e dall’altra l’autoironico romanticismo e una curiosa fede nel prossimo di Davide si incontrano in questa autobiografia sentimentale che analizza i contrasti del complicato mondo femminile e ne racconta le delicate sfumature, spesso invisibili e poco comprensibili agli uomini.

Un racconto, in chiave ironica, delle avventure e delle storie di un uomo che, senza prendersi troppo sul serio, inizia un viaggio nell’intricato universo femminile, fino ad arrivare alla scoperta di sé, a una sua evoluzione ma soprattutto a riconoscersi attraverso gli altri e a comprendere i difetti e le fragilità che ha sempre voluto negare senza però mai rassegnarsi a inseguire, tra le sue varie esperienze, quella relazione ideale che tutti cercano.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments