NAPOLI – Tutto pronto al Teatro Mediterraneo di Napoli, dove, lunedì 25 settembre 2023, alle ore 20:30, a prendere vità sarà l’attesa festa spettacolo dedicata all’attore e cabarettista Angelo Di Gennaro per i suoi primi 40 anni di carriera. Una ricorrenza significativa che, nel teatro della Mostra d’Oltremare, storica cornice dei famosi Festival di Napoli, vedrà il popolare artista comico partenopeo festeggiare l’importante traguardo insieme al suo pubblico di sempre.
«Il motivo che mi induce a festeggiare i miei 40 anni di carriera, o meglio, questo splendido
dono che la vita mi ha fatto – ha detto Angelo Di Gennaro – scaturisce dal pensiero, dopo tante vicissitudini riguardanti pure la salute, di non aspettare quell’ultima “festa” a cui non puoi essere presente da vivo e per la quale non puoi renderti conto di chi ha partecipato. Ecco perché, preferisco questa occasione in vita per guardare in faccia e abbracciare tutti coloro che mi auguro parteciperanno con il loro sorriso. Detto questo, ho scelto il teatro Mediterraneo, perchè è in questo luogo che sono iniziate le mie esperienze da spettatore con il mondo del teatro e della musica assistendo ai concerti di gruppi come la PFM e i New Trolls, ed è sempre in questo luogo che è scoccata in me la scintilla dell’amore per il palcoscenico. Una serata che servirà a raccontare il mio percorso artistico e umano nato senza mai fare progetti unicamente nel nome dell’amore per l’arte e un’opportunità per ringraziare il Padreterno per questo meraviglioso dono che mi ha fatto». Ed è con queste premesse che la festa-spettacolo presentata dalla showgirl e attrice Barbara Petrillo, vedrà salire sul palco, giunti per fare gli auguri al loro amico e collega, tanti personaggi famosi del mondo del teatro, del cinema, della canzone e della televisione.
Una kermesse, quella voluta per il compleanno artistico di Angelo Di Gennaro, resa possibile grazie all’organizzazione di Carmela Fontana Production, società titolare del brand “Napoletani nel mondo”. Una nuova e interessante realtà nata nel nome di una città ricca di storia e grandi personaggi che si pone l’obiettivo di esportare le eccellenze napoletane in tutto il mondo. Ancora, a offrire un ulteriore sostegno alla manifestazione è stato il main sponsor “H2 Power”, società napoletana leader nel settore delle energie rinnovabili. L’ingresso all’evento è gratuito e richiede per gli ultimissimi posti disponibili una prenotazione al numero 3498144647. Angelo Di Gennaro, napoletano doc, ama definirsi “Il comico al servizio del cittadino” durante la sua carriera ha realizzato numerosi interventi televisivi e partecipazioni in film di carattere nazionale riuscendo sempre a divertire il pubblico di ogni età.
Tra i suoi film come interprete, ricordiamo: Io Giusy (2021), Un figlio a tutti i costi (2018), Made in China Napoletano (2017), Lista civica di provocazione (2005), Ladri di barzellette (2004), Amore con la S maiuscola (2002), Aitanic (2000). Vicino al mondo del palcoscenico anche come protagonista di alcune commedie di successo, alterna da sempre i tour teatrali alle apparizioni televisive rimanendo uno dei capostipiti del grande cabaret di stampo napoletano. Più volte ospite al Maurizio Costanzo Show su Canale 5, ed a programmi come Tappeto Volante, Joe Sarnataro con Renzo Arbore e Lino Banfi, è stato anche uno dei conduttori della mitica trasmissione Telegaribaldi. Ha accompagnato i primi passi di giovani attori comici approdati al grande successo come Biagio Izzo, Rosalia Porcaro, Alessandro Siani, Antonio e Michele, Giampaolo Morelli, Rosaria De Cicco, i Ditelo voi e Lisa Fusco. Infine, ha pure condotto una seguita trasmissione radiofonica sulle frequenze di Radio Amore.
Per i suoi 40 anni di carriera, al Teatro Mediterraneo, Angelo Di Gennaro assicura tanti divertenti momenti divisi tra la comicità e la partecipazione a sorpresa di moltissimi ospiti. Per gli spettatori una festa passionalmente sentita con un artista a tratti inedito, capace per il suo importante anniversario di rivelarsi anche come infuocato poeta aggiungendo alcuni suoi introspettivi versi, alle battute, agli aneddoti e alla sua proverbiale comicità.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments